Risparmio energetico

D.L. Energypoint srl, nasce per soddisfare le sempre maggiori richieste da parte della clientela privata ed industriale, di fonti di energie alternative, che portino un beneficio all’ambiente e che permettano di poter risparmiare energia.

D.L. Energypoint dispone di diversi prodotti per ridurre le bollette: pannello riscaldante ad infrarossi, illuminazione a led, impianti fotovoltaici, centralina per il risparmio energetico delle caldaie(circa il 30% in meno di consumo), dispositivo per la riduzione dei consumi elettrici(circa il 15% in meno e si può montare anche dove è già presente un rifasatore) , con taglie che partono dai 3kw per arrivare a diversi mw.

  • descriptiondescription


 

 

 

Eseguiamo analisi gratuita delle tue bollette

Tutte le tecnologie, sono flessibili e permettono varie applicazioni, anche su richieste particolari del cliente.

Con il pannello riscaldante ad infrarossi abbattiamo il costo energetico dell'azienda o della casa, in quanto scaldiamo gli oggetti e non l'aria come i sistemi tradizionali. Questo sistema di riscaldamento è ideale da abbinare ad un impianto fotovoltaico con pompa di calore per acqua calda sanitaria.

Con l’illuminazione a led riduciamo invece il consumo energetico, facendo una sostituzione delle attuali lampade o progettando con i led, da subito il sistema di illuminazione. Disponibile tutta la gamma di lampade a led E27, E14, GU10 e MR16.

AUMENTO DELLE PENALI IN BOLLETTA PER BASSO COSFI dal 1 GENNAIO 2016

Dal 1 gennaio 2016 , in base alla delibera AEEG 180/2013/E/EEL, cambiamo le regole di calcolo per le penali da applicare ai prelievi di energia reattiva per i clienti collegati alla rete di bassa e media tensione con potenza >16,5 KW.

Le penali verranno applicate in fascia F1 e F2 per cosfi medi mensili inferiori a 0,95 , con uno scaglione piu' gravoso al di sotto di 0,8. I coefficienti economici saranno comunicati dall'AEEG anno per anno.

Mentre al di sotto di cosfi 0,7 medio mensile o inferiore a 0,9 al massimo carico il gestore di rete potrà imporre il rifasamento o il distacco dalla rete.

In altri termini si pagheranno le penali per l'energia reattiva eccedente il 33% dell'energia attiva prelevata. (Fino ad oggi il limite era il 50%).

In molti casi quindi il rifasamento esistente potrebbe non essere più' in grado di compensare la maggior potenza capacitiva necessaria. La nostra centralina ha un Cosfi superiore a 0,95. Disponibili a richiesta diverse referenze sui risparmi avuti grazie alla centralina.

Siamo a disposizione per verificare la vostra situazione e valutare eventuali interventi per non incorrere in penalizzazioni.

Infine disponiamo anche di condizionatori e pompe di calore della Fuji Electric.